OK

Utilizzando questo sito accetti la nostra Privacy e accetta l'uso dei cookie.

Protezione totale

Integratori di vitamina D

Un preparato a base di vitamina D per coprire il fabbisogno giornaliero? Un’ottima decisione.
E oltretutto sicura: l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha infatti stabilito dei valori massimi per l’assunzione giornaliera di vitamina D, che non devono essere superati:

  • Per adulti e bambini a partire dagli 11 anni il fabbisogno totale di vitamina D è di 4.000 UI al giorno
  • Per i bambini fino a 10 anni la dose è di 2.000 UI al giorno, che possono essere integrate fino al valore massimo; i neonati assumono al massimo fino a 1000 UI.


Queste dosi giornaliere massime si basano sull’apporto di vitamina D proveniente da alimenti e farmaci. Un apporto giornaliero regolare che vada oltre questi valori massimi può provocare effetti indesiderati, come la formazione di calcoli renali o nefrocalcinosi.
Tuttavia, per motivi medici, a volte possono essere indicate quantità di vitamina D superiori. Queste vengono prescritte dal medico curante e assunte per un periodo di tempo definito.