OK

Utilizzando questo sito accetti la nostra Privacy e accetta l'uso dei cookie.

Agire dove serve

Terapia glucocorticoide topica

La parola topos deriva dal greco antico e significa “luogo, posto”. Perciò, quando i medici parlano di terapia topica, si riferiscono all’applicazione di un farmaco su una specifica parte del corpo. Il vantaggio di questi medicinali è che agiscono solo in quel punto senza penetrare nel sistema circolatorio, se non in minime quantità.

Nella terapia glucocorticoide questi preparati topici hanno un ruolo fondamentale, poiché permettono di trattare in maniera efficace tante malattie infiammatorie o allergiche mediante gel, unguenti o creme a base di cortisone. A seconda della potenza i farmaci cortisonici si suddividono in quattro classi, da deboli a molto potenti.

Un aiuto rapido in caso di allergia e asma

Se assunti sotto forma di spray nasali e colliri, i glucocorticoidi per uso topico donano sollievo a chi soffre di raffreddore da fieno e allergia agli acari della polvere, oltre a essere indispensabili per il trattamento dell’asma. Inalati sotto forma di spray, i glucocorticoidi attenuano la reazione infiammatoria dei bronchi tipica di queste malattie e riducono la produzione di muco. Inoltre mitigano l’(iper)sensibilità delle vie respiratorie rispetto agli stimoli che possono scatenare una crisi asmatica.